Terra e Sangue, domani ad Accetta l’evento inaugurale

Passioni e sapori del ‘900, prosa, musica e tante emozioni…
È stato presentato questa mattina, a Massafra, nel Palazzo della Cultura, il progetto turistico-culturale “Terra e Sangue” promosso dalle associazioni “La Rupe” e “Terra di Puglia”, che, a partire dal prossimo 7 luglio, per tre weekend, si trasformerà in un grande evento che racconterà uno spaccato della vita nei campi che ha caratterizzato la civiltà contadina nell’Italia Meridionale ambientato nella Masseria di Accetta.
Una location ricca di fascino pronta a riportare i visitatori indietro nel tempo attraverso i percorsi guidati in masseria accompagnati dalla degustazione di alcune delle migliori tipicità gastronomiche locali.
Al suo interno sarà allestito anche il palcoscenico sul quale andrà in scena il musical “La Lupa. Tormento di un amore”, il dramma verghiano definito dal regista Francesco Casulli «una storia che ha il sapore della Terra, ma anche del Sangue, sintesi di elementi essenziali di una vita agreste, senza fronzoli, specchio autentico del Verismo». 
C’è grande attesa, dunque, per una manifestazione che «non è solo l’evento dell’estate – come sottolineato dal presidente di Terra di Puglia Marilina Notaristefano – ma anche il momento per riappropriarsi di quei valori genuini che abbiamo accantonato per correr dietro ad uno sviluppo sfrenato. Per chi da anni si muove nel colorato mondo dell’associazionismo diventa esempio di come insieme si cresce di più e meglio».
«Lo sforzo che la nostra associazione intende compiere in collaborazione con  Terra di Puglia – ha proseguito il presidente de “La Rupe” Francesco D’Ambrosio – è quello di creare un evento stabile per il nostro territorio, tale da richiamare un gran numero di turisti».
Il sindaco Martino Tamburrano, nonché presidente dell’Unione dei Comuni di Massafra, Crispiano e Statte, ha evidenziato “l’importanza del lavoro sinergico tra le associazioni per la promozione del territorio, motivo d’orgoglio e di crescita per la città”.
Queste le date dell’intera manifestazione: 7-8-14-15-21-22 Luglio 2012.
Il programma delle serate prevede alle ore 19, la visita guidata in masseria con degustazione di prodotti tipici; alle 21, il Musical “La Lupa. Tormento di un Amore”. Il costo del biglietto d’ingresso è di 12euro a persona. Riduzioni: 10euro per gruppi superiori a 10 unità; 6 euro per bambini dai 6 ai 12 anni; bambini sotto i sei anni ingresso gratuito. Prenotazioni al numero 3459890341. Info: www.terraesangue.it.
A fare da cornice all’evento, la mostra fotografica sulla Civiltà contadina a cura dell’associazione “Grandangolo” di Massafra presentata da Salvatore Farella.
Intanto, domani sera, sempre nella Masseria Accetta Grande, alle ore 20, si terrà un incontro culturale sul tema Una grande passione popolare “La Lupa” di Giovanni Verga. Introduce Josè Minervini. Intervengono: Raffaele Nigro (Rai3), Silvano Trevisani (Corriere del Giorno) e Gaetano Laudadio (La Gazzetta del Mezzogiorno). Conduce Sabrina Merolla.

About these ads
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: