Maristella Pignatelli trionfa al “Canta che ti passa”

Maristella Pignatelli vince la quarta edizione del “Canta che ti passa” interpretando “Non è l’inferno” di Emma Marrone che ha trionfato al 62° festival di Sanremo.
La giovane massafrese, 25 anni, lo scorso anno superata solo da Daniela Fusco, ce l’ha fatta, ieri sera, ad imporsi sulle 21 voci giunte in finale, aggiudicandosi l’ambìto trofeo della categoria “Under 35” del concorso canoro.
Secondo posto per la 16 enne Rossana De Pace di Mottola con “Notturno” di Mia Martini. Terza Carmela Serra, 20 anni, di Palagiano che ha interpretato “Brivido Caldo” dei Matia Bazar.
Il verdetto finale è stato espresso dalla giuria tecnica – composta da Gianni Ciarella, Rossella Mastrangelo, Chiara Patronelli, Domenico Francioso, Donato Caporizzi, Salvatore Del Giudice, Donato Lasigna, Alberto Chirico, Antonio Tamburrano, Gianni D’Amati, Valerio Savino, Roberto Solito, Enzo Lorusso, Domenique Antonacci, Francesco Carrozzo e Antonio Motolese – affiancata dai giovanissimi musicisti dell’Orchestra della Scuola Media Manzoni di Massafra diretta da Girolamo Di Pace.
Trofeo e targhe per i tre finalisti premiati dal vicesindaco Antonio Viesti e dai consiglieri comunali Giuseppe Miraglia e Giovanni Putignano.
Hanno aperto la serata, presentata dal direttore artistico Roberto Panarelli, le coreografie della Hollywood Dance di Giuseppe Albanese. Un omaggio al caloroso pubblico, inoltre, è arrivato dal cantautore Francesco Santoro che ha presentato il suo ultimo brano dal titolo “Antò fa caldo!” tra gli applausi scroscianti. Nel corso della manifestazione non è mancato il messaggio di solidarietà ai 12mila lavoratori dell’Ilva di Taranto per il clima d’incertezza che in questo particolare momento stanno vivendo all’interno dello stabilimento. Il Festival Città di Massafra, organizzato dall’associazione culturale Art&Show tornerà ad agosto, nei giorni 9 e 10, con la prima edizione del “Canta che ti passa – Una voce per Castrocaro” la cui finale si disputerà domenica 12.
Il vincitore, oltre al trofeo, guadagnerà una borsa di studio del valore di 1000euro e l’accesso diretto al Castrocaro Contest tour 2013.  Tra le semifinali e la finale dell’atteso concorso, sabato 11, ci sarà spazio anche per l’esibizione dei 6 concorrenti in gara per la categoria “Juniores” (fino a 14 anni) e dei 15 in lizza per il trofeo riservato agli “Over 36”.

About these ads
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: