Il treno per il Darjeeling, domani torna il cinema al Castello

Con “Il treno per il Darjeeling” di Wes Anderson si giunge al terzo appuntamento della rassegna cinematografica “AmodoMio”, curata da Vincenzo Madaro. I primi due appuntamenti hanno riscontrato un’ottima risposta di pubblico, le serate sono state reseancora più gradevoli grazie alla splendida cornice del Castello Medioevale di Massafra. Cinema e valorizzazione dei beni architettonici, così come da tradizione de “Il Serraglio”, protagonista di iniziative cinematografiche che trattano temi sociali e che riqualificano zone abbandonate della città, ma dall’alto valore storico-architettonico, come piazza Santi Medici, rivitalizzata per diversi anni attraverso il Festival Vicoli Corti. Per quest’anno il festival si è preso un anno sabbatico ma è sempre presente attraverso la mini rassegna, Vicoli Corti Story, che apre ogni serata di AmodoMio, presentando cortometraggi che hanno fatto la storia del festival. Venerdì sarà l’occasione per rivedere “La polvere” del talentuoso Giuseppe Carrieri, vincitore del premio della critica 2011 per la sezione diritti umani, premio Amnesty International Italia-Fandango. La sua storia è partita da Vicoli Corti per poi risultare vincitore al Napoli Film Festival e giungere al Festival Internazionale di Buenos Aires, passando per lavori trasmessi a “La Storia Siamo Noi”, arrivando, quest’anno in finale ai Nastri d’Argento del Festival del Cinema di Taormina, con un lavoro realizzato in collaborazione con l’Istituto Luce.
Domani, ore 21.30, Piazza d’Armi del Castello Medievale di Massafra, ingresso libero da Piazza Garibaldi. Info: http://www.buvisc.it, info@associazioneilserraglio.it, cell. 338 25 28 601

About these ads
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: