Anche domani è Natale nel Centro storico

Apertura straordinaria, domani, venerdì 1° gennaio 2010, dalle ore 18 alle 22, a Massafra, della “Via dei Presepi”, allestita nel quartiere San Lorenzo, nei pressi di Piazza Garibaldi, e della Casa di Babbo Natale (Via Messapia angolo Via Andria), nell’ambito della rassegna “Natale nel Centro Storico 2009”. In seguito alle cattive condizioni atmosferiche dello scorso weekend, che non hanno permesso a cittadini e forestieri di passeggiare per i vicoli del Centro storico massafrese, e alle numerose richieste pervenute, i soci dell’Associazione Culturale “Terra di Puglia” e della Società Cooperativa “74zero16” hanno deciso di aprire ai visitatori, anche nella prima serata dell’anno, il percorso di presepi e stand enogastronomici, caratterizzato da luminarie e filodiffusione, e la casa-grotta del simpatico nonnino. Sarà possibile ammirare le originali creazioni dei ventiquattro presepiari, ospitate in diciassette siti, abitazioni, sotterranei e vetrine di negozi, da Via Calvi a Via San Leonardo, passando per il belvedere sulla Gravina San Marco. In bella mostra, anche i presepi realizzati dagli studenti di alcuni istituti scolastici della città e dagli utenti del “Centro Diurno Samarcanda”. Cartapesta, legno, creta, ceramica, gesso, plastica, polistirolo, sughero, resina, stirene estruso lavorato a caldo, carte e scatole di medicinali recuperate e sapientemente riutilizzate, materiale di scarto, terracotta, muschio e pietra sono i materiali utilizzati dagli autori delle opere in esposizione. La rassegna “Natale nel Centro storico 2009” proseguirà, come da programma, domenica 3 gennaio, con una nuova apertura della “Via dei Presepi” e con la riproposizione, all’interno del percorso, della rappresentazione teatrale della natività “Una poesia per Natale”, con regia di Giancarlo Luce della Cooperativa “Teatro Le Forche”. Lo spettacolo, molto apprezzato dal pubblico, è dedicato alla Buona Novella e si basa su canzoni di Fabrizio De Andrè e testi di autori italiani come Guido Gozzano e Luigi Pirandello. Sarà replicato ogni venti minuti. Sulla scena, gli attori Francesco Maggi, Giuseppe Ciciriello, Aldo Fraccascia, Michele Bafaro, Ermelinda Nasuto, Marica Liotino, Raimondo Marigliano, Michele Barretta, Stefania Cardone, Tiziana Timella, le sorelle Maraglino, e i musicisti Giuseppe D’Amati, alla chitarra, e Sara Strafella, al canto. Nella casa-grotta di Via Messapia, infine, Babbo Natale saluterà tutti i bambini e darà loro l’arrivederci al prossimo anno. Cresce l’attesa, inoltre, per l’appuntamento del 5 gennaio, la calata della Befana dalla Torre dell’Orologio (ore 20). Il 6 gennaio, infine, costituirà l’ultima data utile per visitare la “Via dei Presepi” e assistere alla rappresentazione teatrale.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: