Giovanni Impastato presenta il libro “Resistere a Mafiopoli”

Domani, alle 19.00, al Cineteatro Spadaro, avrà luogo la presentazione del libro “Resistere a Mafiopoli – La storia di mio fratello Peppino Impastato” di Giovanni Impastato e Franco Vassia, edito da Nuovi Equilibri (14 euro).
Il libro, scritto a quattro mani, racconta la storia di un eroe italiano ammazzato dalla mafia e troppo presto dimenticato, Peppino Impastato, giovane attivista politico che negli anni ’70, in una Sicilia arretrata, ha combattuto la mafia, anche dall’interno (appartenendo egli stesso a una famiglia notoriamente mafiosa), con le armi della comunicazione, utilizzando giornali, radio e pubbliche proteste. L’evento, organizzato dall’associazione culturale “Il Serraglio”, patrocinato dal Comune di Massafra, con la collaborazione dell’Acsi Prometeo Video Lab, libreria Im@n, Cineteatro Spadaro, Liceo Scientifico “D. De Ruggeri” e I.T.I.S. “Amaldi”, vuole rendere omaggio a un grande italiano, a più di 30 anni dalla sua scomparsa. Giovanni Impastato porterà ai presenti la testimonianza del fratello.
«L’occasione – sottolineano gli organizzatori – è quanto mai propizia per conoscere e riflettere su di un personaggio come Peppino Impastato, raro esempio di integrità, cui tutti noi, oggi, dovremmo guardare con ammirazione». (de.picc.)

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: