Sabato 12 giugno, alle ore 19,00, presso il piazzale antistante la Chiesa di San Francesco da Paola, avrà luogo la solenne cerimonia di dedicazione di Piazza Dante alla memoria di Don Antonio Laporta.
Questo il programma dell’evento: ore 19,00 concelebrazione Eucaristica presieduta dal vicario della Diocesi di Castellaneta, Mons. Giuseppe Favale; ore 20,00 scoprimento targa di dedicazione “Piazza Don Antonio Laporta”.
Don Antonio Laporta (all’età di 26 anni viene ordinato sacerdote) nel 1959 è nominato parroco fondatore della Parrocchia di San Francesco da Paola, missione che svolgerà per circa 40 anni.
Il suo cammino sacerdotale è costellato da fede, carità, generosità e impegno sociale nella sua Massafra.
Don Antonio, come ricorda il sindaco, si distingue sin da subito per le sue particolari doti umane e per la sua capacità di aggregare, di seminare, di moralizzare, di rispondere alle pregnanti e varie richieste provenienti dai suoi parrocchiani e dai cittadini in genere, con una dinamicità straordinaria e sorprendente.
Il 26 dicembre 1999, dopo una lunga malattia ritorna alla Casa del Padre nel comune rimpianto della Comunità parrocchiale e dell’intera Massafra.
Per questa solenne celebrazione è stata dettata la seguente epigrafe: “In questo luogo e in questa parrocchia, don Antonio Laporta, incise gli indelebili segni del suo grande impegno ed altruismo contribuendo alla crescita morale e religiosa di Massafra. La Civica Amministrazione nel decennale della sua scomparsa volle perpetuarne il ricordo intitolando questa piazza al suo nome”.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: