Al via il Palio della Mezzaluna 2010: oggi le olimpiadi

Tutto pronto per il Palio della Mezzaluna, manifestazione storico-rievocativa in costume della battaglia tra massafresi e turchi, sul fiume Tara, del 14 settembre del 1594.
Le prime tre edizioni della manifestazione, riportata alla luce nel settembre 2007 dall’associazione culturale “MassafraNostra”, con il sostegno dell’Amministrazione comunale, hanno riscosso il consenso e l’entusiasmo dell’intera cittadinanza, la curiosità di molti forestieri e l’apprezzamento dei rappresentanti istituzionali delle città dove si organizzano eventi simili.
In questo senso, l’edizione 2010, che gode del patrocinio del Comune di Massafra, della Provincia di Taranto e della Regione Puglia, è volta ad ampliare ulteriormente i legami di amicizia e condivisione con le “Città del Palio”. Dopo Siena, Foligno, Ascoli Piceno e L’Aquila, quest’anno lo scambio culturale e solidale sarà attuato con la Città di Arezzo, la cui “Giostra del Saracino” vanta una storia secolare.
Al Convegno nazionale di studio “Le Città del Palio”, in programma per sabato 11 settembre, nella piazza d’Armi del Castello medievale, dopo l’introduzione del professor Cosimo Damiano Fonseca, Accademico dei Lincei, relazionerà proprio il direttore dell’Istituzione Giostra di Arezzo, il dottor Alessandro Boncompagni, su “La Giostra del Saracino”. Nella stessa serata, sarà consegnato il premio Palio d’Argento, che verrà assegnato a personalità operanti sul territorio e distintesi per la promozione della città in ambito culturale, imprenditoriale, sociale e sportivo.
Ma il “Settembre Massafrese” si aprirà già domani, domenica 5 settembre, con le Olimpiadi in Palio, gli ormai consolidati giochi a punti tra gli atleti dei sei rioni della città organizzati in occasione della manifestazione, che rappresentano un’occasione di aggregazione per le comunità parrocchiali e di socializzazione per i ragazzi. L’appuntamento è per le ore 20, in Corso Roma (Rione Imperiali).
Le Olimpiadi proseguiranno sino al 17 settembre, scandendo così il periodo precedente la giornata clou dell’evento, domenica 19 settembre, caratterizzata dal Corteo storico e dalla Corsa per l’aggiudicazione del Palio 2010, a partire dalle ore 20, in piazza Garibaldi. In mattinata, invece, riflettori puntati sullo spettacolo degli sbandieratori di Arezzo e sulla cerimonia del bando.
Molto attesa anche la Giostra dei Cavalieri, l’emozionante disfida tra i cavalieri dei Rioni, in programma domenica 12 settembre, allo Stadio Italia.
Il Settembre Massafrese si chiuderà domenica 3 ottobre, con la cerimonia di consegna del Palio al Rione vincitore. Il manifesto dell’evento, come ormai da tradizione, è stato realizzato dal noto artista massafrese Nicola Andreace. Andreace è anche l’autore del Palio 2010 che sarà assegnato al Rione vincitore della Corsa.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: