Si apre oggi il nuovo anno associativo di “Terra di Puglia”

Associazione Terra di Puglia (foto Acquaro)

In_occasione del tesseramento per il nuovo anno associativo,  l’associazione culturale “Terra di Puglia” – osservatorio permanente per la valorizzazione della cultura pugliese, oggi, a partire dalle ore 19.30, organizza una serata-evento culturale nella chiesa di San Benedetto. Nato quattro anni fa, il sodalizio massafrese si pone l’obiettivo di far conoscere a cittadini e forestieri il patrimonio storico-culturale del territorio della città, valorizzarlo e tutelarlo attraverso l’organizzazione di eventi nei diversi periodi dell’anno.
Durante queste manifestazioni, i soci di “Terra di Puglia” rendono fruibili alcuni tra i monumenti simbolo e i luoghi più belli che caratterizzano l’arte e la storia di Massafra. E ciò è reso possibile sia grazie all’impegno e alla dedizione dei volontari dell’associazione nella pulizia e nel recupero dei siti sia grazie alla disponibilità di privati, istituzioni ed enti religiosi che collaborano consentendo l’apertura dei beni culturali e delle chiese. Proprio per questo, il direttivo di “Terra di Puglia” ha deciso di consegnare quest’anno due tessere onorarie a don Sario Chiarelli, parroco della chiesa di San Lorenzo Martire, e alle suore d’Ivrea, custodi del monastero di San Benedetto da oltre un secolo.
La serata si aprirà con i saluti del sindaco Martino Tamburrano. Seguirà una breve presentazione della realtà associativa affidata al presidente Maurizio Ludovico, la consegna delle tessere onorarie e la relazione sul tema “La perla barocca del nostro centro storico” di Marilina Notaristefano, studentessa in Scienze dei beni culturali per il turismo e l’ambiente all’Università degli Studi di Bari. L’incontro sarà moderato da Francesca Cofano, vice presidente dell’associazione.
Info: www.associazioneterradipuglia.it

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: