“Dove ti porta il mare”, mercoledì la presentazione a Massafra

‘Dove ti porta il mare La pesca a Taranto: tecnica e strumenti” di Margherita Ramunno sarà presentato mercoledì 23 marzo, alle 18.30, nel Teatro comunale. L’evento è patrocinato da: Comune,  Lions Club ‘Le Cripte’ di Massafra e Mottola, Fidapa, Rotary Club e Consulta delle associazioni di Massafra.
Relatori della serata: Antonio Basile, docente di Antropologia culturale dell’Accademia di Belle Arti di Lecce; Vito D’Armento, docente di Sociologia dell’Università del Salento; Massimo Giusto, amministratore unico del Centro Ittico Tarantino; Cataldo Portacci, maestro d’ascia.
“senza eccessi nostalgici e con l’unico intento di sottrarla all’oblio restituisce la Taranto del secolo scorso vista nella sua quotidianità fatta di gente modesta che viveva dal mare e per il mare. Un mondo ricco di mestieri poiché la pesca artigianale a Taranto era un’attività complessa alla quale collaborava una serie di figure professionali e il pescato era il risultato di un impegno corale:maestri d’ascia, nassare, carpentieri, fabbri, ferrai, fabbricanti di reti, tintori, armatori, rivenditori, mitilicoltori, pescatori esperti nei diversi tipi di pesca.
Nutriamo la ragionevole speranza che sottrarre all’oblio questo patrimonio di tradizioni e di cultura aiuti i più giovani ad impegnarsi perché il nostro mare, oggi trasformato in un’appendice industriale ad alto tasso d’inquinamento, ritorni ad essere dei tarantini che ne devono custodire la salubrità e la bellezza”.

Alla presenza dell’autrice del libro, interverranno: il sindaco di Massafra, Martino Tamburrano; la presidente Fidapa, Emilia D’Aprile; il presidente del club Lions “Le Cripte”, Tony Altamura; il presidente del Rotary, Angelo D’Elia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: