“Nella Terra delle Gravine”, domenica il primo appuntamento

Con l’inizio della nuova stagione, arrivano puntuali e immancabili gli appuntamenti primaverili organizzati a Massafra dall’Associazione Culturale “Terra di Puglia”, in collaborazione con la Società Cooperativa Turistica “74zero16”.
La manifestazione “Nella Terra delle Gravine” giunge quest’anno alla sua quinta edizione e si articola in tre giornate alla riscoperta delle bellezze naturalistiche e storico-artistiche del territorio: 10 e 25 aprile, 22 maggio 2011.
La rassegna di visite guidate, percorsi storici ed eventi finalizzati a valorizzare il patrimonio culturale della città gode del patrocinio del Comune di Massafra e della collaborazione di “Kikau Turismo & Cultura”.
Ad aprire le iniziative, una ciclo passeggiata, in programma per domenica 10 aprile, che consentirà ai partecipanti di visitare il villaggio rupestre di Masonghia e il dolmen di San Giovanni. Il raduno è previsto alle ore 9 in Viale Magna Grecia, nei pressi dello Stadio Italia. Si richiede un contributo di 3 euro, nel quali sono compresi gadget offerti dalla sezione locale della Fidas Fpds (Federazione Pugliese Donatori Sangue).
Tra le novità più importanti, il ritorno della “Pasquetta con Terra di Puglia”, in programma il 25 aprile, dedicata a tutti coloro che vogliono trascorrere una giornata all’insegna della spensieratezza, in cui abbinare tour guidati nei luoghi più suggestivi del territorio a momenti di relax.
Questo il programma: raduno alle ore 8.30 nei pressi dello Stadio Italia, colazione, visita guidata all’insediamento rupestre Madonna della Scala (Santuario e villaggio), arrivo nella Masseria Accetta Grande, dove saranno organizzati giochi per grandi e piccini (pentolaccia, tiro alla fune, caccia al tesoro), visita guidata alla masseria, videoproiezione, musica e balli popolari affidati al gruppo “Tarantula Jonica”, mostra fotografica, a cura di Nicola Volpe, Francesco Palmisano e Beatrice Lepore.
Gli spostamenti saranno assicurati dagli organizzatori, attraverso il servizio di un bus navetta. Il ticket di partecipazione è di 10 euro.
Pronto anche un menu per chi volesse pranzare in masseria: pasta alla crudaiola, panino con salsiccia e bottiglietta d’acqua (costo 5 euro, extra bevande). La prenotazione è obbligatoria e dovrà essere effettuata entro il 22 aprile.
Infine, il 22 maggio sarà possibile percorrere l’intero fondovalle della gravina San Marco. Raduno alle ore 9 in Piazza Garibaldi. È previsto un contributo di 3 euro.
In tale giornata, infine, chi vorrà pranzare nei ristoranti convenzionati, esibendo il tagliando dell’escursione, potrà usufruire di prezzi speciali.
Per maggiori informazioni: “Souvenir” Piazza Garibaldi 38, 3477068093; 3408463651; 3403085032; www.associazioneterradipuglia.it; www.74zero16.it.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: