Massafra e i percorsi della fede, venderdì 15 e sabato 16 aprile

Massafra e gli itinerari della FedeLa ricchezza culturale di Massafra, Tebaide d’Italia, non è legata solo alla presenza di numerosi e pregevoli beni artistici ed architettonici presenti sul suo territorio, ma anche alle tradizioni religiose che, nonostante la plurisecolare esistenza, sono ancora vive e vissute con vero sentimento devozionale dagli abitanti della cittadina jonica. E’ sulla base di questa considerazione che l’Ufficio Turistico Comunale di Massafra, Cooperativa Nuova Hellas, nelle giornate di venerdì 15 e sabato 16 aprile, organizza l’iniziativa “Massafra e i Percorsi della fede”, volta a riscoprire i luoghi che, dalla fine del 1700, durante il periodo della Quaresima, fanno da cornice,  al percorso penitenziale dei “Crucifissi”.
L’iniziativa, patrocinata dalla Città di Massafra – Assessorato alle Politiche Comunitarie, presieduto dall’assessore Antonio Cerbino, dall’Habitat Rupestre e dalla Pro Loco di Massafra, si propone, in tre diversi appuntamenti e, attraverso visite guidate gratuite, l’obiettivo di far conoscere ai visitatori alcuni dei luoghi più interessanti della Città di Massafra, dal punto di vista storico, naturalistico e del sentimento religioso.
In particolare, gli appuntamenti fissati alle ore 9.00 del 15 e 16 aprile sono riservati alle scolaresche di ogni ordine e grado, mentre l’appuntamento  fissato alle ore 16.00 di sabato 16 aprile è rivolto a tutti i visitatori.
Partendo dalla sede dell’Ufficio Turistico Comunale in piazza Garibaldi, l’escursione condurrà alla scoperta dei cosiddetti “Crucefiss”, come sono note nel dialetto massafrese le tre piccole cappelle scavate nella roccia, site sul fondovalle della Gravina di Madonna della Scala e proseguirà, poi, con la visita di due dei Santuari più importanti del centro storico della città: il santuario di Gesù Bambino, con l’annesso Museo dei Divini Prodigi, e il Santuario di Madonna di Tutte le Grazie.
Per maggiori informazioni e per prenotazioni (obbligatorie) alle visite guidate gratuite: Ufficio Turistico Comunale, piazza Garibaldi, tel. 099.8804695, 338.5659601, www.massafraturismo.it.  Si consiglia di indossare scarpe comode e pantaloni lunghi.

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: