8, 12 e 17 agosto visite guidate negli “Scenari in rupe”

“Scenari in rupe” sono quelli che propone per l’estate 2011 l’Ufficio Turistico comunale di Massafra a tutti i visitatori che intendono allietare le proprie vacanze in Puglia, rendendole indimenticabili. Durante tre diversi appuntamenti e, attraverso delle visite guidate, sarà possibile conoscere i luoghi che hanno reso nota la città di Massafra a livello internazionale per il patrimonio rupestre presente sul proprio territorio. L’iniziativa, patrocinata dalla Città di Massafra, avrà inizio l’8 agosto alle ore 17 (partenza dall’Ufficio turistico) con l’appuntamento “Massafra, scenari nella Valle delle Rose” e condurrà i visitatori nella gravina Madonna della Scala: un percorso, quindi, che promette di essere un viaggio alla riscoperta delle nostre radici culturali, tra la natura selvaggia e incontaminata della gravina, il fascino del villaggio neolitico scavato nella roccia e il pregio artistico delle pitture rupestri, presenti nelle chiesa della Madonna della Buona Nuova e nel Santuario della Madonna della Scala, dedicato alla principale patrona di Massafra.
Il 12 agosto, alle ore 17.30 (partenza dall’Ufficio turistico), sarà poi la volta di “Massafra, scenari sotterranei”: nella suggestiva cornice naturale della gravina di San Marco, i visitatori saranno condotti alla scoperta del villaggio rupestre di Santa Marina, situato nel cuore della cittadina jonica e visiteranno una tipica abitazione del centro storico massafrese, ovvero la vicinanza. Attraverso tale itinerario è, quindi, possibile ammirare una parte della Massafra sotterranea, un mondo senza luce ricco di storia. Infine, il calendario delle visite guidate si concluderà il 17 agosto con “Massafra, scenari nel centro urbano” Si tratta di un appuntamento serale, fissato alle ore 19.00 (partenza dall’Ufficio turistico), durante il quale sarà possibile ammirare la bellezza e l’unicità del corredo iconografico custodito nelle chiese rupestri della Candelora, di Sant’Antonio Abate, di San Leonardo e di San Marco. In particolare, nella chiesa rupestre di Sant’Antonio Abate, per tutto il mese di agosto, sarà possibile ammirare la mostra fotografica “Sulla via di Maria tra storia, fede e arte”. Informazioni e prenotazione (obbligatoria) alle visite guidate: Ufficio Turistico Comunale – piazza Garibaldi – telefax: 099.8804695, 338.5659601.
Sito internet: www.massafraturismo.it. Si consiglia di indossare abbigliamento comodo (pantaloni lunghi) e di rifornirsi di acqua. Ticket di partecipazione: 5 euro. Gratis i bambini fino a 5 anni. Da 6 a 10 anni riduzione del 50%.
Gli itinerari descritti si possono effettuare tutto l’anno.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: