MaxFest, a Gianfreda e Scarso il Premio Max Cavallo 2011

Premio Max Fiction per il miglior cortometraggio a «Pizzangrillo» di Marco Gianfreda e Premio Max Cut per il miglior montaggio a «Disinstallare un amore» di Alessia Scarso.
Questo il verdetto della giuria, presieduta da Simone Annicchiarico, che ha valutato i quindici lavori in concorso per il Premio Max Cavallo 2011.
Il Premio rappresenta l’evento centrale del Max Fest, il festival di cinema, musica e arti visive organizzato dall’associazione Max Cavallo, nella masseria Accetta Grande, con la direzione artistica di Alessandro Boschi e Valentina Mezzacappa, patrocinato dal Comune di Massafra, dalla Provincia di Taranto e dalla Regione Puglia, giunto quest’anno alla terza edizione.
Si tratta di un riconoscimento voluto e messo a disposizione dalla famiglia Cavallo, nello spirito e nel ricordo del figlio Massimiliano, giovane video maker massafrese, scomparso nel 2009. L’obbiettivo del Premio è la promozione e la diffusione del cinema indipendente digitale a basso budget.
Nel cortometraggio «Pizzangrillo» (Italia, 2011, 15’), Gianfreda, sceneggiatore e regista romano, classe ’74, laureato in Filosofia Teoretica, racconta la storia di Ettore, 65 anni, che, stanco della vita, cerca ogni giorno il coraggio di buttarsi con la sua vecchia Ape in un fosso di campagna. Quando suo nipote Luca, 10 anni, scopre il suo proposito, decide di seguirlo di nascosto. Gianfreda è anche autore del corto “Tana libera tutti”, di cui scrive, nel 2006, il soggetto e la sceneggiatura, che ottiene più di 40 premi, fra cui la nomination al David di Donatello.
«Disinstallare un amore»
(Italia, 2011, 15’) segna, invece, il debutto alla regia di fiction di Alessia Scarso, modicana, classe ’79, diplomata in montaggio al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Andrea vuole cancellare la sua ex, Anna, dai suoi ricordi. Tra il reale e il surreale uno stravagante imbonitore promette di cancellare ogni traccia. Ma la “formattazione” funziona a ritroso: eliminando i brutti ricordi riaffiorano quelli più dolci.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: