Torna il Presepe vivente e la magia della Natività in gravina

Ancora poche ore per il Presepe vivente in gravina organizzato dall’associazione Pro Loco in programma per i giorni 26 dicembre, 1° e 6 gennaio. Il paesaggio rupestre regalerà nuovamente ai visitatori le emozioni della magia della Natività in gravina che lo scorso anno ha registrato diverse migliaia di presenze nei tre giorni dedicati alla manifestazione.
Ambientato nello scenario naturale del villaggio Santa Marina, nel cuore della gravina San Marco, l’evento, per la cui realizzazione collaborano l’associazione culturale “La Durlindana” e la cooperativa di servizi turistici “Nuova Hellas”, rientra nell’ambito del progetto Pro Loco teso alla valorizzazione del territorio, alla conservazione e divulgazione delle tradizioni e allo sviluppo del turismo. Alla sua seconda edizione, quest’anno il Presepe si arricchisce di nuovi figuranti e nuove rappresentazioni. Accanto alle scene di vita quotidiana, caratterizzate dalla riproposizione degli antichi mestieri ormai desueti e dalla presenza nelle grotte di utensili risalenti all’infanzia dei nostri nonni, a colorire l’appuntamento – annunciano gli organizzatori – sarà la ‘scena di benvenuto’ che accoglierà i visitatori.
La visita al Presepe necessita di prenotazione. Per gli adulti è previsto il pagamento del ticket di 1 euro. Parte dell’incasso sarà devoluto in beneficenza. Il percorso sarà effettuato, dalle 17 alle 22, con intervalli di 30 minuti, per gruppi di 50 persone per volta che percorreranno un tragitto sorvegliato dagli uomini della Protezione civile e dalle Forze dell’ordine. Nella sera dell’Epifania è in programma la “scesa dei Magi” che raggiungeranno la grotta della Natività. Nei pressi del ponte Garibaldi, per tutte e tre le serate, ci saranno gli stand del gusto dove sarà possibile assaporare tipicità natalizie e pregiati vini locali. Per prenotare la visita al Presepe contattare l’Ufficio Turistico ai numeri: 0998804695, 3385659601. [debora piccolo]

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: