Un laboratorio teatrale sulla maschera di Pulcinella

Al via, domani, nella Residenza Teatrale di Massafra (Teatro Comunale, piazza Garibaldi), il laboratorio sulla maschera di Pulcinella coordinato dall’attore, musicista e compositore Guido Primicile Carafa, in programma fino al 1° marzo, tutti i giorni dalle ore 18 alle 20.
“Su Pulcinella è stato detto tanto, forse troppo.
Tra i grandi “professori teorici” chi lo vuole discendente del maccus, le farse atellane, chi da un contadino acerrano, chi da un buffone di corte francese, e tante altre sono le leggende, ma la prima vera apparizione di Pulcinella sulle tavole di un palcoscenico, è da attribuire al grande attore capuano Silvio Fiorillo, il grande capitan matamoros che rese famosa la maschera in tutta Europa.
Da allora tanti attori si sono succeduti e per fortuna la maschera è ancora viva. In questo laboratorio, vogliamo ripercorrere un po’ di storia e tecniche legate alla maschera, cercando di confrontarci con l’attualità, sviluppando le singole capacità personali e di gruppo”.
Programma: cenni storici sulla maschera; presentazione di alcuni modelli di maschere di Pulcinella; Pulcinella a Napoli; il primo grande interprete di Pulcinella; la raccolta dei canovacci storici napoletani; esercizi sulla maschera; esercizi di movimento; i gesti; la lingua; la figura del callot; la musica e il ritmo; l’attualizzazione; la realizzazione di canovacci.
Il costo del laboratorio è di 35 euro. Per maggiori informazioni: 0998801932.

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: