Moby Dick, poema del mare, stasera al Comunale

Ultimo appuntamento, stasera, con la stagione di Prosa 2011/2012, promossa dal Comune di Massafra in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
Al Teatro Comunale, Maccabeteatro porterà in scena “Moby Dick, poema del mare e della mia anima immortale” di Francesco Niccolini. «Questo Moby Dick si incarna in un poema shakespeariano immerso nella Bibbia e nel salso del mare. È carico di tragicità con tanto di maledizione e di profezia con il capitano Achab, tra Macbeth e Lear, che non può far altro che correre verso il proprio destino di morte, distruzione e immortalità. Sotto un cielo bellissimo e silenzioso, sopra un mare mostruoso e incantevole, viene fuori l’indifferenza alle ridicole scelte degli umani che si dannano l’anima convinti di lasciare un segno su questo “pianetino periferico” e che finiscono con l’essere inghiottiti e ridotti a niente».
Saliranno sul palco: Elisa Barucchieri, Giancarlo Luce, Totò Onnis.
Le musiche originali sono composte ed eseguite dal vivo da Giancarlo Pagliara.
Le scene, i costumi, le luci e la regia sono di Enzo Toma.
Lo spettacolo è prodotto nell’ambito di Teatri Abitati – Una rete del contemporaneo. Biglietti al botteghino: posto unico 10euro; ridotto 8euro.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: