L’estate del Canta che ti passa 2012 guarda a Castrocaro

L’associazione “Art&Show” scalda i motori per il “Festival Città di Massafra Canta che ti passa – Una voce per Castrocaro 2012” in programma nei mesi di luglio e agosto.
L’evento, patrocinato da Comune, Consulta delle associazioni, Provincia di Taranto e Habitat Rupestre Puglia, quest’anno si arricchisce di un grande concorso nazionale, importante vetrina per i numerosi talenti pugliesi e non.
Tre le competizioni all’interno della rassegna che vedrà la partecipazione di interpreti provenienti da 33 Comuni d’Italia. La manifestazione si aprirà con la quarta edizione del “Canta che ti passa”, dal 23 al 25 luglio, in zona Belvedere, con due semifinali e la finale, riservato ai concorrenti fino ai 35 anni.
Dal 9 al 12 agosto, invece, in corso Roma, si svolgerà la prima edizione del “Festival Città di Massafra – Una voce per Castrocaro” che vedrà in gara le voci migliori, delle quali, una sola accederà di diritto al Castrocaro Contest tour 2013: dieci tappe, disseminate in tutta la Penisola, la cui finale è trasmessa in diretta, in prima serata, su Rai Uno.
Al tour, quest’anno svoltosi in Sicilia, ha partecipato la cantante tarantina Ivonne Tocci, lanciata dal Canta che ti passa e finalista al Festival Friends 2011 di Castrocaro Terme.
Il Festival Città di Massafra, dal 2011 partner del celebre concorso romagnolo, il prossimo 13 luglio sarà presente alla finale della 55ª edizione della kermesse nazionale con il direttore artistico Roberto Panarelli, il coordinatore musicale Francesco Santoro e una delegazione dell’Amministrazione comunale composta dal vicesindaco Antonio Viesti e dal consigliere Vito Maraglino, accolti dal sindaco Luigi Pieraccini. Sarà un’occasione per consolidare il gemellaggio tra le due cittadine, frutto di un’intensa sinergia d’intenti.
Tornando alla manifestazione massafrese, nella gara di agosto, ci sarà spazio anche per le categorie “Juniores” (fino a 14 anni) e “Over 36” i cui concorrenti, sabato 11, si contenderanno il tradizionale trofeo. Gare che s’inseriranno tra le semifinali e la finalissima del Festival, in programma domenica 12, che assegnerà al vincitore, oltre al trofeo, una borsa di studio di 1000euro.  Le iscrizioni al concorso nazionale scadono il 20 luglio.
Coinvolte nuovamente le scuole di danza Russian Ballet, Hollywood Dance e Universal Dance che cureranno le coreografie. Riconfermata la giuria tecnica composta da insegnanti di musica e canto, cantautori, compositori, produttori discografici e direttori d’orchestra a cui si aggiungerà una commissione formata dai  giovanissimi musicisti dell’Orchestra della Scuola Media Manzoni di Massafra diretta da Girolamo Di Pace. Alla serata finale della manifestazione, inoltre, parteciperà una rappresentativa di giurati di Castrocaro. Il progetto-festival, che mira a promuovere i talenti artistici e lo sviluppo di ogni forma di cultura, arte, turismo ed economia del territorio, si avvale di un’organizzazione che unisce circa 200 persone.
«Si tratta di un’idea – spiega il direttore artistico Panarelli – che viaggia in controtendenza rispetto alle tante manifestazioni piuttosto importanti, fermate dalla crisi economica e dalla penuria di partecipanti. Quest’anno abbiamo un incremento di iscrizioni del 20 per cento, sintomo che l’attenzione sul nostro progetto è molto alta».

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: