Sbarca a Statte il progetto-giovani “Cre-Attività” della Lilliput

Farà tappa a Statte, venerdì 13 luglio 2012, il progetto “Cre-Attività Giovanile”, sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani, proposto dall’Unione dei Comuni (Massafra, Statte, Crispiano) con soggetto attuatore l’associazione culturale “Lilliput” onlus di Massafra.
In programma, a partire dalle ore 20.30, la prima delle tre iniziative danzanti in calendario nel mese di luglio, rientranti anche nella nona edizione del Festival delle Coreografie in Maschera.
In Piazza Ponte Nuovo a Statte, il palcoscenico sarà tutto per le colorate e travolgenti performance delle scuole di danza e di ballo. Si esibiranno: Flashdance 2000 Puglia dei fratelli Tinelli, Royal Ballet di Anna Pia e Angela Portacci, Dance Explosion di Ivana Chiarelli, Scarpette Rosa di Francesca Valente, l’associazione musicale Santa Cecilia Orchestra di Fiati Città di Statte.
L’iniziativa vedrà anche la collaborazione della Pro Loco Statte e dell’associazione “Arcobaleno”. Tra gli ospiti della serata, anche due scuole di Taranto: Jonica Studio Danza di Teresa Attanasio e Dance in two di Vincenzo Dalconso.
Tantissimi i ragazzi che saranno coinvolti nelle rappresentazioni danzanti e che indosseranno costumi e maschere realizzati appositamente per l’evento, in alcuni casi con l’utilizzo esclusivo dei materiali da riciclo, frutto del connubio tra la manualità sartoriale classica, l’estro e l’inventiva dei giovani partecipanti al progetto.
Lo staff dei ragazzi coinvolti nei Comuni di Massafra, Statte e Crispiano, che ha curato anche la mappatura del territorio (centri di aggregazione giovanile, associazioni culturali, gruppi folkloristici, scuole di danza e di ballo, istituti scolastici e parrocchie), curerà anche la regia dello spettacolo, dietro le quinte, coadiuvato dai soci dell’associazione “Lilliput”.
Alla manifestazione porteranno il saluto il presidente dell’Unione dei Comuni Martino Tamburrano, il sindaco di Crispiano Giuseppe Laddomada, il primo cittadino di Statte Angelo Miccoli, l’assessore alle Attività Produttive e al Marketing culturale di Statte Armando Grassi e il socio onorario dell’associazione “Lilliput” Franco Montanaro, tra i più anziani maestri di ballo della provincia ionica.

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: