Riti quaresimali, ecco il poster realizzato dal Comune

poster
Il sindaco Martino Tamburrano, in occasione dei Riti della Quaresima e della Settimana Santa, ha avviato una campagna di comunicazione attraverso manifesti murali e cartoline postali, finalizzata a valorizzare gli appuntamenti di maggior richiamo della settimana definita giustamente “maggiore”. Nelle immagini è richiamata la processione dei Sacri Misteri, uno dei più alti momenti di religiosità, curata dalla cinquecentesca Arciconfraternita del Santissimo Sacramento (inizio ore 17,30 di venerdì 18 aprile).
Un rito che ha come quinta naturale il Centro Storico, ingrediente indispensabile per valorizzare i motivi sociali, spirituali e religiosi che furono alle origini di questi cammini penitenziali.
La processione dei Sacri Misteri, espressione di fede e preghiera, prende il via dall’antica Chiesa Madre, nella parte a sud della Città, per snodarsi sulla ripida Via Muro, in una sequela di abitazioni messe l’una contro l’altra senza il respiro di strade o piazze. E’ l’antico che si arrampica al nuovo. Il significato dei Riti massafresi è stato così sintetizzato dal sindaco Tamburrano: fede, silenzio, cultura, tradizione, fascino ed emozioni. Le foto simbolo della campagna di comunicazione sono state concesse da Giusy Tamburrano. Intanto, venerdì 18 aprile, in occasione della solenne Processione dei Sacri Misteri, la circolazione stradale – informa il Comune – subirà alcune variazioni. Dalle ore 15,00 e sino al termine della processione sarà vietata la sosta a tutti i veicoli nelle seguenti strade e piazze: Largo Mons. Fernando Maraglino, Vico Moro, Via Muro, Via Messapia, Via Mameli, Via Vittorio Veneto, Largo S. Benedetto, Piazza Garibaldi, Via La Terra. Inoltre, nelle seguenti Vie e Piazze sarà vietata la circolazione stradale durante il transito della Processione: Via delle Concerie, Largo Mons. Fernando Maraglino, Vico Moro, Via Muro, Via Messapia, Via Mameli, Via Vittorio Veneto, Largo San Benedetto, Piazza Garibaldi, Via Caduti della Nave Roma, Via La Terra. Tutti gli automobilisti sono invitati a prestare la massima attenzione alla segnaletica preposta.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: